Che cos’è la Psicoterapia Cognitiva

La psicoterapia cognitiva è una forma di terapia psicologica fondata sull’esistenza di una stretta relazione tra pensieri, emozioni e comportamenti e sul presupposto che i problemi emotivi sono influenzati da ciò che pensiamo e facciamo. La ricerca scientifica, infatti, ha dimostrato che le nostre reazioni emotive e comportamentali sono determinate dal modo in cui interpretiamo le varie situazioni, quindi dal significato che diamo agli eventi.

Con il termine “cognitivo” si intende il processo mentale mediante il quale le informazioni vengono acquisite, trasformate ed elaborate. E’ provato che l’adozione di modalità di pensiero costruttive conduce a una diversa lettura dell’esperienza emozionale dolorosa.

La psicoterapia cognitiva, quindi, si prefigge due obiettivi principali: il primo è quello di definire il tipo di pensiero che accompagna le emozioni negative (come dolore, sconforto e paura); il secondo è la proposta di modalità alternative per affrontare le situazioni problematiche e interrompere circoli viziosi.

La psicoterapia cognitiva cura i disturbi d'ansia (ansia generalizzata, disturbo d'attacco di panico, fobie specifiche, fobia sociale, e disturbo ossessivo compulsivo), i disturbi alimentari (anoressia e bulimia), i disturbi dell'umore (depressione) e i disturbi di personalità.

 

Dott.ssa Marta Villa Psicologa Psicoterapeuta numero iscrizione albo psicologi regione Lombardia 03/9652 P.iva 05310820963
Studio di Milano c/o Studi Cognitivi Foro Buonaparte, 57 - 20121 Milano | Studio di Carugate Via Italia 22 – Angolo Via Roma - 20061 Carugate
Tel. 340 3225040 - email: martavilla@consulenzapsicologica.info - SiteMap